Aprile 2020 – Italia Publishers

Dagli investimenti in tecnologia alla scelta dei materiali, dall’organizzazione del flusso di lavoro alle politiche ambientali, Rotocel spiega come tutto ciò sia la conseguenza naturale del costruttivo dialogo che l’azienda ha instaurato, negli anni, con oltre 900 clienti. Il desiderio di soddisfare un’utenza alle prese con un mercato in costante evoluzione ha spinto Rotocel, nel 2010, ad entrare nel mondo della stampa digitale, avviando una proficua e longeva relazione con HP Indigo. Poi, lo scorso ottobre, mossa da analoga motivazione, l’azienda si è aggiudicata una MGI JETvarnish 3D Web, diventando di fatto la seconda azienda italiana a portare la nobilitazione digitale nel mondo dell’etichetta.

Scarica il pdf