Dicembre 2019 – Indexwine

Investire per crescere: è questa la filosofia di Rotocel, la quale investe in una macchina rivoluzionaria per il settore della nobilitazione delle etichette proponendosi al settore vinicolo (e non solo) con un bagaglio dalle infinite possibilità. Un grande passo avanti in ambito comunicativo per il packaging ad alto posizionamento.

L’azienda felsinea, fra i più importanti produttori italiani di etichette adesive a bobina di alta qualità, guarda ancora una volta al futuro investendo in una macchina rivoluzionaria per il settore della nobilitazione delle etichette. 
Investire per crescere: è questa la filosofia di Rotocel. Come dimostra la sua storia e i continui investimenti fatti per avere un parco macchine sempre all’avanguardia.

Il futuro è sempre più digitale? Non ci sono dubbi, ed è proprio guardando a questo futuro che Rotocel, che da anni utilizza la tecnologia digitale per personalizzare la stampa, ha deciso di investire sul digitale anche per la fase di finitura delle etichette, acquistando MGI JETVarnish 3D Web: una nuova tecnologia integrata che permette di personalizzare le finiture delle grafiche senza vincoli di impianti e che quindi può essere utilizzata anche per la nobilitazione delle etichette.

Perché personalizzare le finiture delle etichette è così importante?
«L’etichetta (così come il packaging in generale) è un biglietto da visita, – racconta Catia Cantelli, fondatrice e CEO dell’azienda – è marketing puro, è il ‘vestito’ del nostro business. Sondaggi autorevoli hanno riportato che l’80% dei prodotti si vendono grazie a come vengono presentati. 

Leggi tutto l’articolo