Settembre 2019 – Printpub

Da sempre interessati e bendisposti nei confronti dell’innovazione, Rotocel Space diventa la seconda azienda in Europa a dotarsi della tecnologia digitale integrata MGI JETVarnish 3D Web, distribuita da Konica Minolta, che permette la personalizzazione delle finiture senza vincoli di impianti. Catia Cantelli, CEO dell’azienda, presenta la nuova arrivata in casa Rotocel.

Il settore della nobilitazione delle etichette è in continua crescita e il futuro è sempre più digitale. A riguardo non ha dubbi Rotocel, azienda bolognese che da anni utilizza la tecnologia HP Indigo per personalizzare la stampa e che si dimostra ancora una volta all’avanguardia investendo sul digitale anche per la fase di finitura, acquistando MGI JETVarnish 3D Web, distribuita da Konica Minolta: una nuova tecnologia integrata che permette di personalizzare le finiture delle grafiche senza vincoli di impianti e che quindi può essere utilizzata anche per la nobilitazione delle etichette.
“Rotocel si è avvicinata alla tecnologia digitale già da anni”, spiega Catia Cantelli, fondatrice e CEO dell’azienda. “Una tecnologia in continua evoluzione, come dimostrano i passi da gigante fatti ultimamente: oggi possiamo personalizzare la stampa con dati variabili, immagini sequenziali differenti e tanto altro ancora. Gli studi grafici accolgono questo potenziale dando libero sfogo alla fantasia e ottenendo riscontri economici importanti. Una dinamicità che si arrestava quando il processo arrivava alla finitura, ancorata ai vincoli della tecnologia tradizionale. MGI JETVarnish 3D Web, invece, cambia le carte in tavola: con questa macchina abbiamo la possibilità di diversificare tutte le finiture che vogliamo con un processo digitale”.
Le fa eco Antonio Maiorano, Sales Manager Large Account Industrial Printing di Konica Minolta: “In un mercato sempre più tecnologico e digitale, Konica Minolta ha scelto di arricchire il proprio portfolio Professional Printing con soluzioni orientate alla finitura.